Adolfo Baratta

Professore associato di Tecnologia dell’Architettura presso l’Università Roma Tre

Architetto (1997), Borsista del “Progetto Giovani Ricercatori” MIUR (2001), Dottore di ricerca (2002), Assegnista di ricerca (2003 e 2011), Ricercatore a tempo determinato (2005-2011), Ricercatore a tempo indeterminato (2012-2014), dal 2014 è Professore Associato presso il Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi Roma Tre. Attualmente è vicedirettore del Dipartimento di Architettura.

Sin dall’inizio della sua formazione si è dedicato all’approfondimento delle conoscenze di base e all’acquisizione di strumenti metodologici relativi alla disciplina delle Tecnologie dell’Architettura (ICAR/12). La sua attività di ricerca si svolge in via privilegiata in tre ambiti tra loro interrelati: l’Area della qualità e dell’ambiente, l’Area della produzione e della costruzione, l’Area della procedura e della progettazione tecnologica.

Direttamente connesso alla ricerca è lo svolgimento dell’attività didattica svolta come titolare di cattedra (dall’a.a. 2002-2003) nei corsi di laurea specialistica e magistrale presso Università degli Studi Roma Tre, Sapienza Università di Roma e Università degli Studi di Firenze.

Oltre che relatore/correlatore di oltre cinquanta tesi di laurea, a completamento dell’attività espletata nell’ambito delle discipline della Tecnologia dell’Architettura, svolge attività seminariale (oltre 170 interventi) presso Dottorati di Ricerca, Master di I e II livello, Corsi di formazione e perfezionamento, workshop nazionali e internazionali, convegni nazionali e internazionali, conferenze e seminari.

Infine, coerentemente con i programmi scientifici e didattici, è autore di oltre 150 pubblicazioni, tra monografie, curatele, contributi su libri e articoli su riviste specializzate.

Abilitato alla professione di architetto e iscritto all’Ordine degli Architetti di Firenze nel 1998, ha partecipato a diverse esperienze progettuali (interventi di nuova edificazione e sul patrimonio edilizio esistente), ricoprendo differenti ruoli (progettista, direttore dei lavori, coordinatore della sicurezza, collaudatore tecnico-amministrativo, consulente tecnico in cause civili) con un approccio finalizzato alla verifica degli aspetti procedurali e del progetto tecnologico.È Presidente dell’Associazione Culturale “Architettura Emergenza Sviluppo”, Membro e Revisori dei Conti della “Società Italiana di Tecnologia dell’Architettura”, membro del “Gruppo di Supporto Tecnico della Commissione ministeriale” di cui alla Legge 338/2000

Inviami un’e-mail: adolfo.baratta@uniroma3.it


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: